“C’è una sostanza cancerogena nella Coca Cola”, ecco quanto dichiarato…

La denuncia arriva dal Cspi, l’ente di ricerca americano che annuncia che la Coca Cola concentra una sostanza sospetta di aver effetti cancerogeni a seconda della nazione in cui viene commercializzata. Il nome di questa sostanza è 4-metilimidazolo o 4-MI, è presente nelle lattine o nelle bottiglie di Coca Cola. SOSTANZA CANCEROGENA Il 4-MI è cancerogeno per più osservatori, se consumato in grandi quantità. Il … Continua a leggere

«Ne mangeranno e ne faranno avanzare»

Dal secondo libro dei Re (2Re 4,42-44) In quei giorni, da Baal-Salisà venne un uomo, che portò pane di primizie all’uomo di Dio: venti pani d’orzo e grano novello che aveva nella bisaccia. Eliseo disse: «Dallo da mangiare alla gente». Ma il suo servitore disse: «Come posso mettere questo davanti a cento persone?». Egli replicò: «Dallo da mangiare alla gente. … Continua a leggere

Altro che bamboccioni, i giovani d’oggi sono più determinati dei genitori

I giovani italiani non sono affatto “bamboccioni”. Anzi, sono più pragmatici e determinati dei loro genitori. In materia di lavoro, danno più importanza agli aspetti relazionali che alla carriera, sono più propensi ad accettare lavori manuali e a trasferirsi per lavoro. E, nonostante l’attuale quadro negativo , i giovani non si arrendono: 9 su 10, infatti, considerano la perseveranza il fattore più importante per trovare impiego. … Continua a leggere

Facebook, conversazioni sotto controllo per prevenire attività criminali

Un software per ”spiare” i post e le chat dei propri utenti. Quella che potrebbe sembrare l’ennesima minaccia alla privacy è in realtà un’iniziativa intrapresa dal popolare social network per intercettare le conversazioni ‘sospette’, che potrebbero contenere intenti criminali, come casi di pedofilia ed adescamento di minorenne, un fenomeno purtroppo in espansione nel mondo della rete. Il programma funzionerebbe in … Continua a leggere

Nuova gaffe per Cecchi Paone: “Galilei dimostrò che la Terra era rotonda”

Ma come possono gli italiani fare a meno di Alessandro Cecchi Paone? Come possono non avere qualcuno che riveli quanti metrosexual ci sono nella nazionale italiana? Come fare senza sapere con quanti giocatori di calcio si è fidanzato? Come si può stare senza qualcuno che impone il “coming out” ad altri presunti omosessuali? Non si può, dai. Quello che è successo prima dell’inizio degli Europei è stato davvero … Continua a leggere

Gesù, buon pastore

+ Dal Vangelo secondo Marco (Mc 6,30-34)In quel tempo, gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’». Erano infatti molti quelli che andavano e venivano e non avevano neanche il tempo … Continua a leggere

PES 2013: ecco tutte le novità (VIDEO)

Mancano ancora diversi mesi dall’uscita, ma la Konami non sta più nella pelle. Vuole far sapere a tutto il mondo che il nuovo Pro Evolution Soccer è realmente cambiato, anzi rivoluzionato! Tante le novità introdotte: nuova gestione dei passaggi, dei controlli e della difesa ma soprattutto tirare in porta non sarà una cosa data al caso, ma premierà i (video)giocatori … Continua a leggere

Sempre più italiani sui social network, ma il web spegne le emozioni

Con le tecnologie la qualità delle informazioni è migliorata, soprattutto in immediatezza, ma per 1 italiano su 4 si spengono le emozioni. La durata e la frequenza della connessione a telefono, Internet e chat, «nuovo paradigma della socialità», è di circa due ore al giorno. Sui social network come Facebook e Twitter c’è la formazione politica di 1 giovane su 5. Sono questi alcuni dei risultati dell’indagine ‘La comunicazione digitale degli italiani’, realizzata dell’Eures – Ricerche economiche e … Continua a leggere

Il cellulare? Si ricarica cucinando…

Niente batterie di riserva né ingombranti pannelli solari portatili, oggi il telefonino in campeggio si può ricaricare con un fornello. Biolite, in vendita al prezzo di 130 dollari (poco più di 100 euro), brucia rami, pigne e foglie e trasforma il calore in elettricità. Essendo dotato di un’uscita USB permette di ricaricare il cellulare comodamente mentre si cucina, liberandovi dall’ansia di non … Continua a leggere