Facebook, ora Newsfeed mette d’accordo tablet, smartphone e computer

facebook, zuckerberg, social network, novitàLa vera novità consiste nella possibilità di mettere ordine nel flusso di contenuti, aumentato ulteriormente da quando si possono seguire anche gli aggiornamenti di contatti a cui non siamo legati. In base alla necessità del momento, si potrà filtrare quanto pubblicato per evidenziare solo le fotografie, i brani musicali che gli utenti stanno ascoltando, le notizie pubblicate dalle persone che si stanno seguendo o quelle relative ai giochi. Sopravviverà, ovviamente, l’opzione per continuare a vedere l’attività di tutti gli amici in ordine cronologico. Il tutto sarà gestibile dalla parte destra dello schermo e organizzato in base alle scelte che si fanno più frequentemente.

Così facendo, come è stato sottolineato durante la presentazione, sarà più facile andare a ripescare un contenuto o un’informazione relativa a qualche settimana prima. Una sorta di antipasto di Graph Search, il motore di ricerca interno mediante il quale si potrà andare effettivamente a spulciare fra tutti gli scambi avvenuti in Facebook. E, allo stesso tempo, una chiara dichiarazione di intenti sul ruolo che la community deve avere nelle nostre vite: non si tratta solo di tenere il dito premuto su quello che accade in tempo reale – peculiarità di Twitter – ma di sfogliare con i propri tempi e secondo le proprie necessità tutto il materiale a disposizione. Per insistere ulteriormente sul fattore ordine, Zuckerberg anche previsto di mettere in risalto, soprattutto graficamente, i contenuti e le notizie condivisi da più persone.

La novità verrà introdotta, come da tradizione, in maniera graduale. 

Autore: Martina Pennisi

Fonte: Corriere.it

Facebook, ora Newsfeed mette d’accordo tablet, smartphone e computerultima modifica: 2013-03-08T23:13:18+00:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo