Città della Scienza, via libera per la ricostruzione

città della scienza, napoliCittà della Scienza torna, ma solo in parte, sul litorale di Bagnoli. È l’esito dell’esame della Commissione congiunta composta da Regione Campania, Provincia e Comune di Napoli, che ha valutato le tre ipotesi in campo per la localizzazione della struttura distrutta dal rogo del 4 marzo scorso. Le tre opzioni erano l’ex acciaieria, il sito originario devastato dalle fiamme e il lotto 2, area confinante con Citta’ della Scienza lato terra.

Giudicata come più opportuna, d’intesa con la Fondazione Idis che gestisce il polo museale, una soluzione ‘mista’ che garantisce unitarietà alla struttura, tempi rapidi di realizzazione e restituzione della spiaggia alla fruizione dei napoletani. La ricostruzione presso l’ex acciaieria è troppo costosa, con tempi più lunghi e pregiudicante l’unitarietà.

Si procederà quindi a una parziale ricostruzione nella vecchia posizione, mentre una altra parte avverrà al fianco del museo Corporea, nel lotto 2. “Un risultato che ci vede soddisfatti e che è il frutto di un lavoro secondo il principio del rigore e della rapidità. Contestualmente alla ricostruzione di Città della Scienza partirà anche la bonifica dei fondali marini, da Nisida al pontile, e il ripascimento della spiaggia.

La ricostruzione avverrà dunque in modo compatibile con gli strumenti legislativi urbanistici e ambientali”, spiega il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Per il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, “vince il buon senso, vince la voglia di riscatto. La leale collaborazione istituzionale ha consentito di arrivare a un positivo risultato.

Adesso bisogna continuare con lo stesso metodo perché ‘Città della Scienza’ rinasca in tempi rapidi. Dalle Istituzioni è arrivata una risposta forte e tempestiva”. Sulla ricostruzione di Città della Scienza “si misura la capacità delle istituzioni di dare una risposta precisa, concreta e rapida a quella che è stata una ferita profonda subita da Napoli e dai napoletani”, osserva il presidente della Provincia Antonio Pentangelo. 

Fonte: AGI

Città della Scienza, via libera per la ricostruzioneultima modifica: 2013-05-02T22:21:49+00:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo