Treno deragliato, il macchinista qualche mese fa: “Che bello viaggiare a 200 km/h!”

Si chiama Francisco Josè Garzon Amo ed è il macchinista del treno deragliato a Santiago De Compostela. Qualche mese fa, per vantarsi della velocità raggiunta dal treno che guidava, pubblicò su Facebook la foto del tachimetro: segnava circa 200 km/h. Questo macchinista aveva il ‘vizio’ della velocità, perchè anche questa volta, in occasione di questa tragedia, il suo treno viaggiava … Continua a leggere

Venne arrestata per aver “rubato” la spesa, ottantenne condannata a due mesi di reclusione

Ottanta anni, vedova, ex segretaria d’azienda, in stato di indigenza: è stata sorpresa a rubare generi alimentari, pane, carne, biscotti. Una bottiglia di limoncello: 20 euro in tutto. È accaduto in un supermercato del centro di Genova. È stata denunciata, processata, condannata. Due mesi e 20 giorni di reclusione. Era accusata di furto aggravato. Per lei in aula il suo … Continua a leggere

La fidanzata cade in mare, lui si tuffa per salvarla: dispersi entrambi

Si tuffa in mare per cercare di salvare la compagna caduta dalla nave da crociera poco prima di attraccare. È accaduto in Australia. Come hanno mostrato le telecamere sulla nave, Kristen Schroder, 27 anni, sarebbe caduta accidentalmente in mare dal pontile della nave. Il suo compagno, Paul Rossington, 30 anni, assistendo alla scena si è gettato in acqua per salvarla, … Continua a leggere

Papa Francesco, spuntano delle scritte offensive a Roma

Tanti fedeli lo amano, ma spuntano anche scritte offensive. Una scritta contro papa Francesco è comparsa stamani su un muro in via Tuscolana, a Roma: ne dà notizia il Comune, che ha subito provveduto a farla cancellare. ‘W Bergoglio boia!!!‘, questa la frase, con l’ultima parola parzialmente cancellata, seguita da una falce e martello con sotto la sigla P.Carc, che dovrebbe … Continua a leggere

Città della Scienza, trovate tracce di benzina su alcuni reperti

Nuovi elementi saltano fuori sull’incendio distruttivo di Città della Scienza a Napoli. Tracce di benzina sono state trovate su sei reperti in quattro diverse aree della Città della Scienza, di Napoli, andata a fuoco lunedì sera. Lo si apprende dalla Procura della Repubblica del capoluogo campano. GLI ACCERTAMENTI Gli accertamenti tecnici di «gascromatografia-spectometrica», svolti dal servizio di Polizia scientifica della Questura di Napoli … Continua a leggere

Ricostruire Città della Scienza, attivato numero per le donazioni

Per contribuire alla ricostruzione della Città della Scienza, il Comune di Napoli ha attivato una raccolta fondi i cui proventi serviranno a far risorgere dalle ceneri il polo culturale incendiato. Per partecipare si potrà inviare un sms o chiamare al numero 45599, attivo per il periodo dal 7 al 31 marzo 2013.  «Ringraziamo i gestori che hanno risposto velocemente all’appello … Continua a leggere

Morte di Sarah Scazzi, la madre: “L’hanno uccisa per tapparle la bocca”

Parla ancora e piena di rabbia la madre di Sarah Scazzi: «L’hanno uccisa per tapparle la bocca… perchè‚ Sarah non doveva parlare più. Ho la sensazione che la bambina sapesse o avesse visto qualcosa… che sotto ci fosse qualcosa di grave». Lo ha detto Concetta Serrano, in un’ intervista che verrà trasmessa questa sera da ‘Quarto Gradò su Retequattro e della quale … Continua a leggere

Week-end polare in Italia, un ferito nelle Marche

Il ghiaccio ha causato un incidente stradale avvenuto lungo la strada provinciale 3 ‘Fogliense‘ nel Comune di Auditore (Pesaro Urbino), dove un uomo è stato investito da un’auto, che è scivolata e ha sbandato, travolgendolo. L’uomo era uscito di casa per andare a vedere un’altra auto uscita di strada. È in gravi condizioni ed è stato trasportato all’ospedale di Torrette di Ancona … Continua a leggere

Moira e Giusy, 17enni, scomparse da Crotone dei papà su Facebook

Moira e Giusy, amiche del cuore 17enni e legate dallo stesso destino perché entrambe sono orfane di mamma, sono scomparse da ieri. Le due ragazze di Crotone, Giusy Strigaro e Moira Donato, hanno fatto perdere le loro tracce da ieri. Le due ragazze sono state notate nei pressi dell’autostazione degli autobus, come testimonia la ripresa delle telecamere di sicurezza visionata … Continua a leggere

Uccide la moglie nel sonno, si giustifica: “Ho sognato che stava con un altro”

In un sogno ha visto la moglie con un altro uomo e le ha sparato. Così si è difeso al processo in cui è imputato di omicidio Salvatore Scandale, il muratore di 52 anni che a Vauda (Torino), la notte del 6 agosto 2011, uccise Mariella Vinardi. Ai giudici della Corte d’assise di Torino l’uomo oggi ha sostanzialmente ripetuto quanto aveva detto subito dopo il fatto, affermando di avere … Continua a leggere