Smettere di fumare, al via uno studio per dimostrare gli effetti benefici della sigaretta elettronica

Sarà uno studio dello IEO di Milano (Istituto Europeo di Oncologia, diretto da Veronesi) a decretare se, e in che misura, le sigarette elettroniche siano in grado di aiutare le persone a smettere di fumare. Lo studio coinvolgerà 126 pazienti per un periodo di 2 mesi con follow-up a 6 mesi. Le prime informazioni fatte pervenire dal istituto IEO sono … Continua a leggere

Gli opposti si attraggono? La scienza risponde no. Ecco perché…

”La scelta del partner e successo della relazione”, questo è il tema del seminario avvenuto nel dipartimento di Psicologia dei processi di sviluppo e di socializzazione dell’università La Sapienza di Roma. ”Gli opposti non si attraggono”, secondo lo psicologo Glenn Wilson, che spiega perché essere simili fa bene alla coppia. Nel seminario organizzato da Antonio Chirumbolo, docente di  Psicometria e … Continua a leggere

Clonare i mammut? Potrebbe essere possibile, altro che Jurassic Park…

Questa notizia potrebbe essere degna del film di ‘Jurassic Park’ o meglio quello che nel film è solo finzione, tra poco tempo, potrebbe diventare una realtà: infatti secondo quanto pubblicato da Tendencias 21,  i mammut estinti  circa  10.000 anni fa, potrebbero tornare di nuovo a vivere grazie al lavoro di una squadra di ricercatori statunitensi, giapponesi e russi, che  stanno … Continua a leggere

Entro il 2010 sarà possibile riciclare il 100% dei rifiuti

10 i passi per raggiungere l’obiettivo “Zero Waste”, strategia di smaltimento alternativa agli inceneritori fondata su 3 livelli di reponsabilità (politica, industriale, civica). Scelta con successo da Australia, Canada, Stati Uniti e Nuova Zelanda. In Italia dal Comune di Capannori, per vincere la sfida del secolo: quella della sostenibilità. “Riciclare il 100% dei rifiuti? Con ‘Rifiuti zero’ è possibile”: a … Continua a leggere

Sconfiggere la paralisi, si studia come muovere gli oggetti con i movimenti cerebrali

Si può muovere un oggetto col pensiero? Da qualche anno a questa parte sì. Oggi esistono tecnologie che sfruttano proprio la “forza del pensiero” per aiutare persone paralizzate a comunicare o a compiere determinate azioni. Per esempio, nel 1999 Niels Birbaumer, dell’Università di Tubinga (Germania), è riuscito a interagire con malati incapaci di muovere qualsiasi muscolo (lingua e muscoli oculari … Continua a leggere

Zichichi: “Grazie agli esperimenti al Cern potremmo vivere 300 anni”

“Quello che stiamo facendo al Cern ci potrebbe portare a vivere 300 anni”. Lo ha detto Antonino Zichichi in occasione del congresso della Società italiana di fisica. Per il noto fisico italiano gli esperimenti in atto nel mega acceleratore di Ginevra permetteranno alle future generazioni di avere una speranza di vita pluricentenaria. E’ un’ipotesi reale o uno zuccherino per addolcire … Continua a leggere

I danni del fumo: polmoni a confronto

Oggi volevo approfittarne per fare un po’ di campagna di sensibilizzazione contro i danni del fumo. L’immagine sopra, emblematica, mostra la differenza tra il polmone di un non-fumatore e di un fumatore. Appare evidente già dall’aspetto e dal colore quanto essi differiscano in maniera impressionante. Quello che mi chiedevo, osservando specialmente i polmoni sulla destra, è: ”un fumatore sa di avere … Continua a leggere

E’ possibile cancellare ricordi dolorosi: individuata proteina

Per dimenticare i brutti ricordi basterà solo un colpo di gomma. Alcuni ricercatori statunitensi della John Hopkins University hanno infatti individuato una proteina “gomma” che potrebbe cancellare i ricordi dolorosi in maniera permanente. La ricerca condotta da Richard Huganir ha identificato e rimosso questa proteina presente in una particolare area cerebrale in grado di imprimere i ricordi paurosi nella memoria. … Continua a leggere

Nessun legame tra soldi e sesso

Nessun legame tra sesso e soldi. Nel nostro cervello il piacere che deriva dal denaro e quello che viene dagli stimoli sessuali sono molto lontani. Il primo riguarda la parte anteriore della corteccia, la zona “sesso” è situata invece nella parte posteriore. A dimostrarlo sono i ricercatori dell’Istituto di scienze cognitive di Lione. Il dato è utile anche per lo … Continua a leggere

Lotta ai tumori: risultati positivi da nuovi farmaci

Potrebbero diventare una delle nuove terapie per sconfiggere il cancro: sono i farmaci antiacidi, una delle ultime frontiere della ricerca medica per curare questa terribile malattia. La notizia arriva dal primo convegno dell’International society for proton dynamics in cancer (ISPDC), tenutosi in questi giorni all’Istituto Superiore di Sanità. Un simposio che ha fatto il punto della situazione sulle terapie che … Continua a leggere