«Chiunque si esalta sarà umiliato, e chi si umilia sarà esaltato»

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 14,1.7-14)Avvenne che un sabato Gesù si recò a casa di uno dei capi dei farisei per pranzare ed essi stavano a osservarlo.Diceva agli invitati una parabola, notando come sceglievano i primi posti: «Quando sei invitato a nozze da qualcuno, non metterti al primo posto, perché non ci sia un altro invitato più degno di … Continua a leggere

«Maria ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta»

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 10,38-42) In quel tempo, mentre erano in cammino, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò. Ella aveva una sorella, di nome Maria, la quale, seduta ai piedi del Signore, ascoltava la sua parola. Marta invece era distolta per i molti servizi. Allora si fece avanti e disse: «Signore, non … Continua a leggere

“Chi è il mio prossimo?”

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 10,25-37) In quel tempo, un dottore della Legge si alzò per mettere alla prova Gesù e chiese: «Maestro, che cosa devo fare per ereditare la vita eterna?». Gesù gli disse: «Che cosa sta scritto nella Legge? Come leggi?». Costui rispose: «Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, … Continua a leggere

Il Signore fu preso da grande compassione per lei e le disse: «Non piangere!»

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 7,11-17)  In quel tempo, Gesù si recò in una città chiamata Nain, e con lui camminavano i suoi discepoli e una grande folla. Quando fu vicino alla porta della città, ecco, veniva portato alla tomba un morto, unico figlio di una madre rimasta vedova; e molta gente della città era con lei. Vedendola, il Signore … Continua a leggere

«Voi stessi date loro da mangiare»

+ Dal Vangelo secondo Luca (Lc 9,11b-17) In quel tempo, Gesù prese a parlare alle folle del regno di Dio e a guarire quanti avevano bisogno di cure. Il giorno cominciava a declinare e i Dodici gli si avvicinarono dicendo: “Congeda la folla, perché vada nei villaggi e nelle campagne dei dintorni per alloggiare e trovare cibo: qui siamo in … Continua a leggere

«Il Paràclito vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto»

+ Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 14,15-16.23-26) In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Se mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Paràclito perché rimanga con voi per sempre. Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e … Continua a leggere

«Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri»

+ Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 13,31-33a.34-35) Quando Giuda fu uscito [dal cenacolo], Gesù disse: «Ora il Figlio dell’uomo è stato glorificato, e Dio è stato glorificato in lui. Se Dio è stato glorificato in lui, anche Dio lo glorificherà da parte sua e lo glorificherà subito. Figlioli, ancora per poco sono con voi. Vi do un comandamento nuovo: che … Continua a leggere

«Bisogna obbedire a Dio invece che agli uomini»

+ Dagli Atti degli Apostoli (At 5,27-32.40-41) In quei giorni, il sommo sacerdote interrogò gli apostoli dicendo: «Non vi avevamo espressamente proibito di insegnare in questo nome? Ed ecco, avete riempito Gerusalemme del vostro insegnamento e volete far ricadere su di noi il sangue di quest’uomo». Rispose allora Pietro insieme agli apostoli: «Bisogna obbedire a Dio invece che agli uomini. Il … Continua a leggere

«Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?»

+ Dal Salmo 21  R. Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?Si fanno beffe di me quelli che mi vedono,storcono le labbra, scuotono il capo:“Si rivolga al Signore; lui lo liberi,lo porti in salvo, se davvero lo ama!”. R.Un branco di cani mi circonda, mi accerchia una banda di malfattori; hanno scavato le mie mani e i miei piedi.Posso contare tutte le … Continua a leggere

«Per lui ho lasciato perdere tutte queste cose e le considero spazzatura, per guadagnare Cristo ed essere trovato in lui»

+ Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Filippési (Fil 3,8-14) Fratelli, ritengo che tutto sia una perdita a motivo della sublimità della conoscenza di Cristo Gesù, mio Signore. Per lui ho lasciato perdere tutte queste cose e le considero spazzatura, per guadagnare Cristo ed essere trovato in lui, avendo come mia giustizia non quella derivante dalla Legge, ma quella … Continua a leggere