Prova d’orgoglio del Napoli a Cesena: 4-1!!

cavani1.jpgGrande prova d’orgoglio del Napoli che si riscatta dalla sconfitta subita in casa contro il Chievo vincendo a Cesena con un rotondo 4-1. Ma la partita è stata tutt’altro che una passeggiata: primo tempo vibrante con occasioni da una parte e dall’altra, con un leggero predominio degli uomini di Mazzarri che pressano a tutto campo, ma Antonioli più volte salva la squadra di Ficcadenti ed il primo tempo si chiude sullo 0-0. Nel secondo tempo gli azzurri vanno subito sotto per un errore di Cribari che si fa anticipare da Schelotto che serve una palla perfetta per Parolo che deve solo insaccare. Mazzarri viene espulso per proteste. Ma il Napoli non si arrende, anche grazie all’ingresso di Cavani e Gargano, che erano stati lasciati a riposo durante il primo tempo per gli sbaditi Sosa e Yebda, e verso il 70° pareggia i conti con Lavezzi pronto a girare in porta un cross dalla sinistra. A 5 minuti dalla fine Zuniga, autore di un’ottima prova, viene steso in aria e l’arbitro non ha dubbi: è rigore! Batte Hamsik che insacca alla destra dell’incolpevole portiere del Cesena. La squadra di casa prova a cercare il pareggio ma si scopre un po’ troppo e lascia spazio libero per i contropiedi fulminanti dei partenopei, che passano ancora grazie ad una splendida doppietta di Cavani all’88° e al 92°. Ora in attesa delle altre partite il Napoli agguanta il Milan a 8 punti, a sole 2 lunghezze dalla “momentanea” capolista Inter.

Prova d’orgoglio del Napoli a Cesena: 4-1!!ultima modifica: 2010-09-26T14:43:00+02:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo