Recensione di Fifa 2011 per PC

323430.fifa-soccer-11-per-pc.not_so_big.jpg

Si infiamma la rivalità anche su PC
Dopo le insistenti richieste dei fan della serie Fifa su console che volevano nextgen anche la versione PC, per l’edizione 2011 sono finalmente stati accontentati. Fifa 2011 per PC è un’edizione rielaborata del capitolo 2010 per console, ovviamente aggiornato in termini di rose e licenze all’anno calcistico 2010/11. Scopriamo i dettagli di questa inedita versione del brand EA Sports

Già visto? Bè, dipende da dove lo guardi…
Come già detto, Fifa 2011 va a riprendere gameplay e comparto grafico di Fifa 2010 visto su console, con alcuni elementi ripresi dall’edizione Mondiali Sudafrica e dalla nuova versione Fifa 11. Effettivamente la scelta di non sviluppare il gioco PC parallelamente con quello previsto per console dipende da molti fattori. La prima ragione è che Electronic Games ha sempre dichiarato che la pirateria su PC è talmente diffusa che non vale la pena sforzarsi ai massimi livelli per un gioco che andrà al 100% in mano agli hacker. Come secondo appunto, sarebbe stato molto difficile combinare i lavori di sviluppo su console e PC considerato che i lavori su PlayStation 3 e Xbox 360 sono cominciati prima per completare FIFA 2010 World Cup. E’ chiaro dunque che, vuoi per una ragione, vuoi inesorabilmente per l’altra, la versione PC sarebbe stata diversa e qualitativamente peggiore rispetto a quella console. Ecco dunque arrivare un Fifa 2011 clone dal punto di vista del gameplay della versione 2010 per console. Balza subito agli occhi e alla mente del videogiocatore come le risposte ai comandi siano sensibilmente più veloci rispetto alla controparte console, e la reattività dei giocatori -forse esagerata in alcune situazioni – permette all’utente di impostare l’azione di gioco con calma e sangue freddo, in maniera ragionata. I controlli full manual sono stati rivisti e semplificati come accaduto per la versione Mondiali, mentre tutto il resto come le animazioni dei giocatori, le impronte tattiche e l’IA sono rimaste invariate rispetto a quello visto su console.

Fifa 10.5
Le maggiori novità per Fifa 2011 riguardano la componente grafica.
Seppur i menu siano rimasti quelli della versione 2010 per console, i manti erbosi e alcune features sono state riprese di peso dall’edizione Mondiali. Precisiamo una cosa: se avete provato la demo e ne siete rimasti particolarmente delusi per alcuni problemi grafici e una perdita di dettagli sulla distanza, rasserenatevi. Nella build finale di Fifa 2011 il gioco è stato sistemato in reale alta definizione, andando a colmare tutte le lacune di natura grafica viste nella demo. Ora i giocatori risultano definiti e riconoscibili tranquillamente anche da distanza considerevole a seconda della telecamera usata. Il gioco viaggia in-game a 60 fps fissi con una normale 9600 GT in full hd con dettagli e anti-aliasing massimi, mentre le cinematics sviluppate per i 30 fps dopo un gol o durante l’ingresso delle squadre in campo, procedono in maniera ottimale e fluida. I manti erbosi di Fifa 2010 World Cup donano quel qualcosa in più che ne fa a tutti gli effetti un Fifa10.5 sotto l’aspetto prettamente tecnico. A completare l’opera, alcuni volti sono della versione console di Fifa 11, soprattutto di giocatori famosi presenti nella demo, che sono stati sottoposti al nuovo sistema di cattura delle espressioni facciali ideato da EA. Per ciò che concerne il comparto audio, la telecronaca è rimasta pressochè identica a quella a cui eravamo abituati su console, mentre la soundtrack è stata aggiornata. La longevità non ha niente di più da offrire rispetto a Fifa 2010, poichè mancano le nuove modalità introdotte con Fifa 11 per console.

Acquisto obbligato ma con le dovute esclusioni…
Per tutti coloro che hanno già provato Fifa 2010 su console, questo capitolo nextgen per PC non presenterà assolutamente nulla di nuovo, invogliando pochissimo a proseguire nel gioco dopo le prime prove, salvo magari per organizzare qualche torneo con gli amici che non possiedono una PlayStation 3 o una Xbox 360. Al contrario, chi ha giocato gli anni precedenti a Fifa con mouse e tastiera si troverà un gioco completamente differente, con conseguente acquisto obbligatorio. Fifa 2011 per PC nonostante sia di fatto una versione riciclata dell’anno precedente è comunque il miglior gioco calcistico per Windows, ben superiore a PES 2011 per chi cerca un calcio ragionato dallo stampo simulativo.

A cura di : Angelo “Angelo89” Bruno

Recensione di Fifa 2011 per PCultima modifica: 2010-10-05T08:48:00+02:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo