Microsoft e Facebook uniti contro Google

Come riporta il Wall Street Journal, il piano prevede che i risultati del motore di ricerca Bing di Microsoft vengano integrati con i contatti dei profili di Facebook. In questo modo sarà possibile sapere per esempio se un amico ha cenato in un determinato ristorante, ha comprato in un certo negozio o ha visto un certo film.

fbms google.jpg

Facebook e Microsoft hanno annunciato una mossa che ha il potenziale per minacciare in futuro la leadership di Google nella ricerca su Internet. Il colosso del software e il più grande social network al mondo, che hanno già un accordo di partnership, hanno presentato ieri un piano che introduce un elemento di forte personalizzazione nei risultati della ricerca online.Come riporta il Wall Street Journal, il piano prevede che i risultati del motore di ricerca Bing di Microsoft vengano integrati con i contatti dei profili di Facebook. In questo modo sarà possibile sapere per esempio se un amico ha cenato in un determinato ristorante, ha comprato in un certo negozio o ha visto un certo film. “Le migliori risposte non vengono dai siti web, ma dalle persone, e soprattutto dalle persone che sanno qualcosa di voi”, ha detto Yusuf Mehdi, vice direttore generale di Microsoft per il pubblico online.

L’utile di Google supera le attese
Google archivia il terzo trimestre con un utile netto in aumento del 32% a 2,17 miliardi di dollari su ricavi per 7,29 miliardi di dollari (+23%). Locomunica la societa’. L’utile e’ superiore alle attese degli analisti.”Abbiamo avuto un ottimo trimestre. Le nostre attivita’ di core business procedono bene e quelle nuove mostrano costanti progressi. Rimaniamo – afferma in un nota l’amministratore delegato di Google, Eric Schimdt – impegnati su un aggressivo piano di investimenti”.

Fonte: RaiNews24

Microsoft e Facebook uniti contro Googleultima modifica: 2010-10-15T17:51:00+02:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo