E’ morto Tom Bosley, il padre di Happy Days

Bosley Tom.jpg(IAMM) Meglio conosciuto come Howard Cunningham, il personaggio del serial Happy Days che ha fatto la sua fortuna, l’attore Tom Bosley è scomparso, a causa di un’infezione, ieri a 83 anni nella sua villa di Palm Spring in California. Attore di lungo corso e di grande versatilità ha vestito i panni, non solo del padre di famiglia americano, pronto a dispensare buoni consigli e battute irriverenti, ma anche dello sceriffo a fianco della scrittrice Jessica Fletcher nella popolarissima serie “La signora in Giallo”. 
Noto anche per aver interpretato diversi ruoli in film-tv, Bosley debuttò nel 1959 nel musical, vincendo un Tony Award (l’Oscar del teatro) con “Fiorello” dedicato al sindaco di New York Fiorello La Guardia. Nonostante il grande successo televisivo non abbandonò mai il teatro. Per Hallamark, ha girato nel 2008 il film tv “Charlie & Me”. Pochi mesi fa, anche se provato nel fisico dall’infezione virale, era tornato in teatro al fianco di Jennifer Lopez con “The Backup Plan”. In tanti ora lo ricordano con commozione, sopratutto in rete dove si sono moltiplicati i messaggi di colleghi, giornalisti e fans.

Fonte: Italia news

E’ morto Tom Bosley, il padre di Happy Daysultima modifica: 2010-10-20T19:43:00+02:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo