Italia invasa dal gelo, ecco la situazione in tutta la penisola

ondata-di-gelo.jpgRoma, 18 dic. (Apcom) – Continua l’ondata di gelo sull’Italia e la neve è arrivata anche a Roma. La Capitale ha fronteggiato la situazione causata dall’ondata di freddo artico con mezzi spargisale. Ha nevicato abbondantemente a Firenze. Imbiancate anche Milano e Capri. Fiocchi di neve e temperature sotto lo zero anche a Napoli, sia in centro che sul lungomare, e sul Vesuvio.
Gravi ripercussioni nel traffico in tutta Italia. A Roma, la circolazione nella Capitale è andata in tilt. Il blocco della Cassia bis e dell’autostrada Roma-L’Aquila ha fatto infuriare il sindaco Gianni Alemanno. Il primo cittadino ha chiesto alle autorità competenti di “accertare le eventuali responsabilità di questo blocco”. Problemi per chi viaggia in autostrada con rallentamenti in Toscana (l’A1 e l’A11 all’altezza di Firenze), in Liguria (la statale 45), in Lombardia (le statali 341 e 36), in Piemonte (le statali 21, 33, 24). Si viaggia con catene sulla rete autostradale delle Marche e traffico a rilento anche in Abruzzo e in Calabria.
Disagi anche per chi viaggia in treno, a Firenze, a causa delle abbondanti nevicate sono state deviate tutte le linee di alta velocità. A Firenze chiuso anche l’aeroporto, ritardi e cancellazioni per i bus, e il sindaco ha deciso di sospendere le ztl e di chiudere le scuole. Bloccati in macchina in mezzo all’autostrada ieri sera decine di automobilisti sull’A11, nei pressi di Serravalle Pistoiese, e sulla A1, tra Incisa e Certosa. Le Misericordie e i loro volontari hanno organizzato un servizio di soccorso per portare coperte e bevande calde. I volontari stanno organizzando il trasporto di 300 coperte dal magazzino in Versilia.
Secondo le previsioni del Centro nazionale meteo dell’Aeronautica al Nord le nevicate tenderanno a concentrarsi su Friuli-Venezia Giulia, Veneto ed Emilia Romagna, in particolare lungo le aree costiere dell’Adriatico. Nevica localmente anche al Sud. L’Aeronautica militare ha emesso un allerta meteo: sono previste nevicate abbondanti oltre i 300 metri su Lazio, Abruzzo, Campania e oltre i 500 metri su Molise e Basilicata, anche in pianura. Venti forti dai quadranti occidentali arriveranno su Sardegna, Toscana, Lazio, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia, Puglia e Molise e si prevedono anche mareggiate.
Il gelo polare si è abbattuto anche in Europa, dove continuano i forti disagi per il maltempo in Francia e Gran Bretagna, mentre forti nevicate hanno investito anche la Germania e la Svizzera costringendo le autorità a chiudere temporaneamente l’aeroporto di Ginevra. Oltremanica quello attuale è l’inverno più freddo dal 1963 a questa parte mentre il consumo di elettricità francese ha toccato mercoledì il suo massimo storico.

Fonte: Apcom
Italia invasa dal gelo, ecco la situazione in tutta la penisolaultima modifica: 2010-12-18T09:04:00+01:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo