C’era una volta Indiana Jones… ora l’archeologia si fa via web!

indiana_jones_temple_of_doom.jpg

David Kennedy, famoso archeologo australiano si racconta al ‘Journal of archeological science’, parlando dei suoi successi negli ultimi periodi. Egli, infatti, ha scoperto circa 2000 siti archeologici in Arabia Saudita, di cui la metà sono tombe. Voi penserete: “Quest’uomo avrà girato in lungo e in largo per i deserti nella regione saudita…”. Invece, Kennedy non l’ha visitata nemmeno una volta! Le sue incredibili scoperte le ha fatte standosene seduto comodamente davanti ad un computer, con Google Earth.
E pensare che fino a qualche anno l’esploratore è sempre stato un mestiere ricco di fascino e di pericolo, tanto da ispirare classici cinematografici come Indiana Jones.

C’era una volta Indiana Jones… ora l’archeologia si fa via web!ultima modifica: 2011-02-05T17:55:00+01:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo