Crea un virus su Facebook, viene assunto da Zuckerberg

Chris-putnam-facebook.jpgATLANTA – Infastidisce Facebook e viene assunto dalla società. Non sapendo cosa fare, il 19enne Chris Putnam, studente dell’Università della Georgia, ha creato un virus ‘worm’ in grado di infastidire il social network creato da Mark Zuckerberg. Dopo le lamentele degli utenti, ovvero dopo meno di 24 ore, il giovane, attraverso codici e algoritmi ha attirato l’attenzione del miliardario più giovane del pianeta ed è stato assunto dal colosso di Palo Alto. Ad aiutare il 19enne sono due amici, Marcel Laverdet e Kyle Stoneman, ma il protagonista è lui. Il virus si diffonde su Facebook con il suo nome, una richiesta di amicizia, e la modifica del profilo dell’utente che accetta. Da lì in poi la possibilità di intervenire sul profilo dell’utente. Putnam riesce ad infettare anche i profili di alcuni dipendenti della sede di Palo Alto. Moskovitz, fondatore di Facebook insieme a Zuckerberg, rintraccia il ragazzo e lo contatta, dimostra di stare al gioco, e Putnam esce allo scoperto definitivamente e rivela i punti deboli individuati nel social network. La promessa dell’assunzione era stata una trappola per un altro hacker, arrestato per aver infiltrato un virus in MySpace. “Sarò sempre grato a Facebook e alla sua passione per gli ingegneri stravaganti e con un passato da hacker“, ha detto Putman iniziando la sua avventura. Oggi lavora insieme al suo amico Marcel Laverdet insieme allo staff del Social Network più famoso del mondo.

Fonte: Leggo.it

Crea un virus su Facebook, viene assunto da Zuckerbergultima modifica: 2011-03-01T17:45:00+01:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo