Lamberto Sposini, entro domani il risveglio: c’è ottimismo

lamberto-sposini.jpgE’ ancora in coma farmacologico il noto conduttore e giornalista televisivo Lamberto Sposini, che lo scorso 29 aprile a seguito di un grave malore, è stato operato d’urgenza dal prof. Maira ed il suo staff, al Policlinico Gemelli di Roma, per una forte emorragia cerebrale. Al momento tra i medici che lo seguono al reparto di terapia intensiva, c’è una sorta di cauto ottimismo, dovuto al fatto che Sposini reagisce positivamente agli stimoli motori e dolorosi; tuttavia bisognerà attendere il suo risveglio, prima di stabilire le sue reali condizioni.

Il risveglio dal coma farmacologico indotto, dovrebbe essere effettuato tra la giornata di oggi o al più tardi entro quella di domani, e solo allora sarà possibile accertare le condizioni neurologiche e la presenza o meno didanni cerebrali, potenzialmente indotti dalla sofferenza del cervello per la grave emorragia. Intanto nel web, si diffonde sempre di più, la speranza che Lamberto Sposini possa presto guarire e tornare in televisione, è alimentata anche tramite gruppi su Facebook.

Fonte: Notiziae.com

Lamberto Sposini, entro domani il risveglio: c’è ottimismoultima modifica: 2011-05-05T10:37:00+02:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo