Carlucci: “Se vince la sinistra ci saranno tanti casi Amy Winehouse”

scalpore, polemica, governoLa morte di Amy Winehouse ha colto un po’ tutti di sorpresa, ma adesso che si è stabilito quasi con assoluta certezza che a provocarne il decesso è stato un cocktail di droghe, ecco che i politici di casa nostra non perdono tempo a mettere i puntini sulle i per quanto riguarda le proprie idee ”politiche” a proposito di sostanze stupefacenti. Una delle prime a partire all’attacco è stata la deputata del Pdl, Gabriella Carlucci.

Attacco – Nel corso di un’intervista a Klaus Davi, la Carlucci ha subito preso le distanze dai comportamenti di Amy Winehouse, mettendo anche in guardia gli elettori su cosa succederebbe nel caso in cui alle prossime elezioni governative vincesse la sinistra: “Noi ci siamo sempre battuti, anche quando eravamo in minoranza, contro la legalizzazione delle droghe, contro le stanze del buco che voleva, nel 2006-2008, l’allora ministro delle politiche sociali Ferrero del centrosinistra. Si tratta delle stanze messe a disposizione dello stato sul modello di quelle di qualche cantone svizzero. Con la stanza del buco lo stato ti dice ti puoi drogare, implicitamente ammette che tu ti possa drogare. Lo stato invece deve dirti di non drogarti perché rischi la morte. Con la legalizzazione ci sarebbero migliaia di casi come quello della Winehouse”. 

Cattivi esempi – Ma l’arringa della Carlucci non si ferma certo qui: “Cantanti come la Winehouse, Kurt Cobain e Jim Morrison sapevano bene che continuando a fare uso di quelle droghe avrebbero corso il rischio di morire. Il risultato è che di fronte agli occhi di tutti danno un messaggio devastante”. Per fortuna che ci sono, invece, i politici che diffondono messaggi positivi e con i loro comportamenti sempre impeccabili ci permettono di affrontare la vita con maggiore serenità…

 

PS: parlo a titolo personale (come amministratore di NetSlash2010), ho riportato solo la notizia ma io mi dissocio nel modo più assoluto dal discorso di Gabriella Carlucci, che ha approfittato in maniera faziosa di un fatto di cronaca per fare propaganda politica, “ragionando” in maniera vana senza alcun dato di fatto

Fonte: Net1news.org

Carlucci: “Se vince la sinistra ci saranno tanti casi Amy Winehouse”ultima modifica: 2011-07-26T18:36:00+02:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo