Vasco: “No al concerto per i terremotati”. Fans in protesta

polemica,vasco rossi,terremoto,emilia romagnaDecise le parole di Vasco Rossi sulla sua partecipazione al concerto di beneficenza per i terremotati dell’Emilia. «No. Non parteciperò a nessun concerto di beneficenza. Non amo quel modo di farla, poco costoso e poco faticoso. Certo rispetto chi la fa così, ci crede ed è sincero. Ma io penso che la beneficenza si debba fare tirando fuori i soldi dal proprio portafoglio, senza troppo spettacolo e pubblicità». Così Vasco Rossi sulla propria pagina Facebook. Il nome del ‘Blasco’ era stato fatto tra i possibili partecipanti al concerto pro-terremotati che si terrà il 25 giugno a Bologna, e che sarà presentato domani. Da alcune indiscrezioni sembra, inoltre, che la salute del cantante sia in peggioramento. Dopo il ricovero in ospedale e i suoi post sul social network con le sue riflessioni sulla vita e sulla morte, il Blasco ha sempre tenuto a rassicurare i fan sul suo stato di salute, che però, sembrerebbe essere di nuovo preoccupante.

I COMMENTI Centinaia, come sempre, le reazioni del pubblico del ‘Komandante’ a questa sua ultima presa di posizione. Molti i favorevoli, ma ci sono anche voci contrarie. «Si può presenziare al concerto e sarebbe un bel messaggio forte per gli amici emiliani. Sarebbe veramente una gran cosa», commenta ad esempio Danilo, mentre Luca scrive «Blasco caccia fuori il soldo allora!!!», e Guifux: «Perchè, se li dai di tasca tua e in più fai il concerto ti sciupi?». Il concerto di solidarietà alle popolazioni colpite dal terremoto sarà presentato domani alla stampa dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani, dal direttore di Rai Intrattenimento, Giancarlo Leone, e dal capo del dipartimento nazionale della Protezione civile, Franco Gabrielli. L’iniziativa è promossa in collaborazione con la Rai; tra gli artisti che potrebbero aderire si fanno i nomi di Francesco Guccini, Laura Pausini, gli Stadio e Luciano Ligabue.

Fonte: Leggo.it

Vasco: “No al concerto per i terremotati”. Fans in protestaultima modifica: 2012-06-05T19:48:50+02:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo