Conte, respinto il patteggiamento. La disciplinare: “Troppo pochi 3 mesi di stop”

calcioscommesse, juventus, giustiziaLa Commissione Disciplinare ha respinto la richiesta di patteggiamento per Antonio Conte. La Commissione ha ritenuto non congrua la squalifica di tre mesi con 200mila euro di ammenda, proposta dal procuratore federale Stefano Palazzi dopo il patteggiamento con l’attuale tecnico della Juventus, nel corso del processo sul calcioscommesse in corso a Roma. 
Le parti possono formulare un nuovo patteggiamento. La proposta della Procura federale per il tecnico juventino era di 3 mesi di squalifica e 200mila euro, ma la Disciplinare non l’ha accettata definendola «non congrua». 
Respinte anche le istanze di patteggiamento avanzate da Siena (5 punti di penalizzazione e 40mila euro) e dai tesserati Angelo Alessio (vice allenatore Juventus, all’epoca dei fatti al Siena), Marco Savorani (preparatore portieri Siena), Giorgio D’Urbano (preparatore atletico Siena), Dario Passoni (Folzano) e Mirko Poloni (coll. tecnico AlbinoLeffe). 

Fonte: Leggo.it

Conte, respinto il patteggiamento. La disciplinare: “Troppo pochi 3 mesi di stop”ultima modifica: 2012-08-01T16:24:20+02:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo