Francesco Facchinetti: “Ora che la mia stalker è in galera non ho più paura”

facchinetti, stalking, denunciaDopo l’arresto della stalker che lo perseguitava, per Francesco Facchinetti è passata la paura: “La mia stalker ora è in galera, io e la mia famiglia possiamo stare tranquilli – si legge su Lapresse – Ha iniziato 10 anni fa con semplici lettere da fan come tante altre, mostrava stima e affetto, poi si è trasformato in amore, non era corrisposta e ha iniziato a scrivermi dieci lettere a settimana, quando non ho più risposto alle mail il suo amore si è trasformato in odio mandandomi lettere con minacce di morte e foto di cimiteri, oppure con contenuti pornografici”.

La paura l’ha portato a denunciarla e finalmente sentirsi libero: “Non ho mai avuto il coraggio di denunciare, ma quando ho scoperto che ha tentato di dare fuoco alla casa della madre ho realmente avuto paura per la mia famiglia, per Alessia, per Mia e per i miei genitori, così sono corso dai carabinieri e ho denunciato. Troppo spesso uomini e donne subiscono atti di violenza e vivono in silenzio, denunciateli quando sono ancora minacce, non abbiate paura”.

Fonte: Leggo.it

Francesco Facchinetti: “Ora che la mia stalker è in galera non ho più paura”ultima modifica: 2012-12-11T15:09:00+01:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo