Donna paralizzata riesce a muovere braccio meccanico con il pensiero

curiosità dal mondo, notizie buffe, ricercaUna donna di 52 anni di nome Jan Scheuermann, che ha perso l’uso delle gambe oltre 10 anni fa per una malattia degenerativa ed ora è paralizzata dal collo in giù, riesce ad utilizzare un braccio-robot guidandolo con la forza del pensiero. Un’abilità che ha lasciato sbalorditi i medici dell’Università di Pittsburgh, dove la donna ha iniziato a testare il braccio, controllato da un programma che riesce a tradurre in impulsi al robot la normale attività celebrale impiegata per dirigere i movimenti dei diversi arti.

La sperimentazione punta a rendere l’attrezzo più funzionale per i pazienti, i quali invece di dover pensare a come muoverlo, si possono concentrare direttamente sull’obiettivo (per esempio, prendere un oggetto). I medici hanno impiantato nel cervello di Jan due griglie con 96 piccoli elettrodi ciascuna. «Siamo rimasti stupefatti da quanto velocemente Jan è riuscita a dirigere il braccio, un risultato del tutto inaspettato», ha detto Andrew Schwartz, professore di neurobiologia all’Università di Pittsburgh. I ricercatori hanno spiegato che la donna dopo soli due giorni è stata in grado di muovere il braccio robotico indietro, avanti, a destra, a sinistra, su e giù. In poche settimane potrebbe quindi essere in grado di cambiare la posizione della mano per spostare gli oggetti da un luogo all’altro.

Fonte: Leggo.it

Donna paralizzata riesce a muovere braccio meccanico con il pensieroultima modifica: 2012-12-17T21:39:18+01:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo