Windows Live Messenger dal 15 Marzo andrà in “pensione”

microsoft, skypeWindows Live Messenger verrà ufficialmente sospeso a partire dal 15 Marzo 2013. Lo ha annunciato Microsoft con una mail inviata ai suoi oltre cento milioni di utenti nel mondo, (ad eccezione della Cina, dove continuerà as essere disponibile).

Nato nel 1999 il servizio di messaggistica online sarà sostituito da Skype, il client VoIP acquisito dall’azienda a maggio 2011 per 8,5 miliardi di dollari. In un comunicato il colosso di Redmond spiega che bsterà semplicemente “aggiornare Skype ed effettuate l’accesso ad esso usando il vostro account Microsoft (il Messenger ID), in questo modo i vostri contatti continueranno ad essere accessibili. Sarete in grado di chattare e videochiamare come prima con la differenza che lo farete usando Skype, accessibile ovunque.

Cosa accadrà da ora al 15 Marzo 2013? Gli indirizzi email degli utenti continueranno a funzionare. Se gli utenti effettueranno l’accesso a MSN, visualizzeranno una notifica sottoforma di banner che li inviterà ad effettuare il passaggio a Skype. Cliccando sul banner, partirà l’installazione del software e la rimozione di MSN.

Fonte: Adnkronos

Windows Live Messenger dal 15 Marzo andrà in “pensione”ultima modifica: 2013-01-09T23:37:27+01:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo