Giornata ideale? 36 minuti di lavoro e 106 minuti di sesso

studio scientifico, ricerca, intervistaDedicare più tempo al piacere che al dovere, non solo il sogno di molti ma anche la raccomandazione di due studiosi per godere al meglio della propria vita. Per ottenere il massimo del benessere e della felicità, infatti, servirebbero 106 minuti al giorno dedicati al sesso a fronte di solo 36 passati a lavorare.

I dati son il frutto di uno studio sull’ottimizzazione del tempo nell’ambito della giornata per favorire il buon vivere portato avanti da Sebastian Pokutta dell’università Jacobs di Brema e Christian Kroll, docente alla Georgia Tech statunitense. I due studiosi, attraverso il Day Reconstruction Method, hanno classificato le diverse attività della giornata in base alla soddisfazione che offrono a chi le svolge.

All’interno dello studio si tengono presenti matrimonio, lavoro, soldi e le grandi tematiche della vita. Per misuare l’effettivo benessere ricavato da ogni attività, hanno analizzato una giornata di sedici ore, escludendo quindi quelle convenzionalmente dedicate al sonno. Di facile lettura il risultato della ricerca: la giornata dovrebbe trascorrere in attività piacevoli: 106 minuti di sesso, 82 dedicati ai rapporti sociali, 75 al cibo, 36 al lavoro. Ovviamente si tratta di una proporzione ideale, ben lontana da quanto accade in realtà: sono almeno 244 i minuti dedicati ogni giorno al lavoro e solo 7 quelli per le attività piacevoli.

Fonte: Leggo.it

Giornata ideale? 36 minuti di lavoro e 106 minuti di sessoultima modifica: 2013-04-10T20:22:25+02:00da netslash2010
Reposta per primo quest’articolo