«Quando sono debole, è allora che sono forte»

Dalla seconda lettera di san Paolo apostolo ai Corinzi (2Cor 12,7-10) Fratelli, affinché io non monti in superbia, è stata data alla mia carne una spina, un inviato di Satana per percuotermi, perché io non monti in superbia. A causa di questo per tre volte ho pregato il Signore che l’allontanasse da me. Ed egli mi ha detto: «Ti basta … Continua a leggere

La logica umana e la logica di Dio

+ Dal Vangelo secondo Marco (Mc 4,26-34) In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: «Così è il regno di Dio: come un uomo che getta il seme sul terreno; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce. Come, egli stesso non lo sa. Il terreno produce spontaneamente prima lo stelo, poi la spiga, poi il … Continua a leggere

«Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto»

+ Dal Vangelo secondo Giovanni In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: ”Io sono la vite vera e il Padre mio è l’agricoltore. Ogni tralcio che in me non porta frutto, lo taglia, e ogni tralcio che porta frutto, lo pota perché porti più frutto. Voi siete già puri, a causa della parola che vi ho annunciato. Rimanete in … Continua a leggere

«Io sono il buon pastore. Il buon pastore dà la propria vita per le pecore»

+ Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 10,11-18) In quel tempo, Gesù disse: ”Io sono il buon pastore. Il buon pastore dà la propria vita per le pecore. Il mercenario – che non è pastore e al quale le pecore non appartengono – vede venire il lupo, abbandona le pecore e fugge, e il lupo le rapisce e le disperde; perché … Continua a leggere

Ragazza sedicenne si lancia nel vuoto, il fidanzatino le salva la vita: entrambi fuori pericolo

Una ragazza di 16 anni ha tentato di togliersi la vita gettandosi dal tetto della sua abitazione di Fucecchio (Firenze), e il fidanzatino ha cercato di salvarla. Ora sono entrambi feriti all’ospedale San Giuseppe di Empoli, ma non corrono pericolo di vita. È successo nella tarda serata di ieri, intorno alle 23. Alla base del gesto ci sarebbe forse un … Continua a leggere

Pisa, 15enne si impicca per amore

A scoprire che si era uccisa sono stati i suoi stessi genitori, con i quali vive alle porte di Pisa. Sono loro che hanno trovato la figlia quindicenne impiccata ad una trave del soffitto dell’appartamento, ieri sera attorno alle 22. Il motivo del gesto, secondo quanto emerso, lo ha lasciato scritto: questioni sentimentali e, forse, anche qualche problema scolastico. Entrambi … Continua a leggere

«Non ho sottratto la faccia agli insulti e agli sputi. Il Signore Dio mi assiste!»

+ Dal libro del profeta Isaia (Is 50,4-7) Il Signore Dio mi ha dato una lingua da discepolo, perché io sappia indirizzare una parola allo sfiduciato. Ogni mattina fa attento il mio orecchio perché io ascolti come i discepoli. Il Signore Dio mi ha aperto l’orecchio e io non ho opposto resistenza, non mi sono tirato indietro. Ho presentato il … Continua a leggere

«Dio ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto»

+ Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 3,14-21) In quel tempo, Gesù disse a Nicodemo: ”Come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così bisogna che sia innalzato il Figlio dell’uomo, perché chiunque crede in lui abbia la vita eterna. Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia … Continua a leggere

Si innamora sull’aereo, annuncia sul web: “Aiutatemi a ritrovarlo”

Si erano conosciuti sul volo Alitalia Roma-Palermo che è atterrato a Punta Raisi alle 22.30. E per Michela, originaria della Toscana, l’incontro con il tipo – alto, occhi chiari e capelli castani – era stato breve ma intenso. Così, quando l’ha perso di vista una volta atterrati, Michela ha deciso di lanciare l’appello sul Twitter, chiedendo ai suoi follower di … Continua a leggere

Dio mandò il suo Figlio, nato da donna

+ Dalla lettera di san Paolo apostolo ai Galati (Gal 4,4-7) Fratelli, quando venne la pienezza del tempo, Dio mandò il suo Figlio, nato da donna, nato sotto la Legge, per riscattare quelli che erano sotto la Legge, perché ricevessimo l’adozione a figli. E che voi siete figli lo prova il fatto che Dio mandò nei nostri cuori lo Spirito … Continua a leggere